Chelsea, Fabregas: “Mi avevano detto di andare via perché non adatto al gioco di Conte”

Chelsea, Fabregas: “Mi avevano detto di andare via perché non adatto al gioco di Conte”

Le dichiarazioni del centrocampista spagnolo

di Redazione ITASportPress

Con l’arrivo di Antonio Conte in panchina, il Chelsea è tornato a primeggiare in Premier League. I Blues sono vicinissimi alla vittoria del campionato e grazie alla vittoria per 3-0 sul Middlesbrough il distacco da Tottenham secondo, è di 7 punti. La stagione di Cesc Fabregas, però, non è stata tra le migliori della sua carriera; l’ex Barcellona intervistato dai microfoni di Sky Sports ha dichiarato: “È stato un anno difficile, sono abituato a giocare tanto ma penso di essere anche migliorato. Molti giocatori mi avevano detto che non ero il giocatore adatto a Conte e che sarei dovuto andare via. Però io amo le sfide: non ho giocato ogni partita, ma ho giocato le ultime venti, e quando sono stato sceso in campo il mio contributo è stato migliore che per tutta una stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy