Chelsea, Kepa: “Pronto a giocare per la Spagna. 80 milioni per me? Non sono un problema…”

Chelsea, Kepa: “Pronto a giocare per la Spagna. 80 milioni per me? Non sono un problema…”

Il portiere dei Blues parla per la prima volta dopo il trasferimento in Inghilterra

di Redazione ITASportPress

Kepa Arrizabalaga, nuono portiere del Chelsea arrivato in estate, è pronto a questa stagione da protagonista sia con la maglia dei Blues sia con quella della Nazionale. Il giovane classe ’94 ha parlato ai microfoni di As di tutto quello che riguarda la scelta di passare alla Premier League e la voglia di giocarsi il posto da titolare insieme a De Gea con la Spagna.

NUOVA VITA – “Sono felice, hanno fatto un grande sforzo per acquistarmi e non vedo l’ora di ripagare tutta la loro fiducia sul campo. Conoscevo già Morata e Azpilicueta, grazie a loro è stato più semplice inserirmiMi sento molto stimato, sono in una grande squadra che negli ultimi anni ha vinto la Premier, la Champions League e l’Europa League. Ci sono grandi giocatori, è stata una proposta importate e sono contento di essere qui, voglio sfruttare questa chance”.

80 MILIONI – Come detto, in estate il grande salto: al Chelsea per 80 milioni di euro, una cifra record, mai vista prima per un portiere: “Pressioni? “Mi concentro su me stesso e penso a giocare. Sono stato pagato così perché il mercato è questo, si sborsano cifre più alte ormai. E’ diventata una consuetudine del mercato”.

SPAGNA – “Kepa o De Gea? Questa è una domanda per l’allenatore. Quello che farò è lavorare duro, anche se è chiaro che tutti vogliamo giocare. Luis Enrique deciderà per il meglio dela squadra, io cercherò di fare uno sforzo in più per il bene del gruppo”.

AS4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy