Chelsea, l’invito ai tifosi in vista del Tottenham: “No a comportamenti antisemiti contro gli Spurs”

Chelsea, l’invito ai tifosi in vista del Tottenham: “No a comportamenti antisemiti contro gli Spurs”

Il messaggio dei Blues ai propri sostenitori

di Redazione ITASportPress

Si era già distinta per alcune iniziative mirate per il recupero dei “tifosi molesti e razzisti”, e anche i suoi calciatori, quelli più rappresentativi soprattutto, si erano posti in prima persona prendendo una netta posizione, ora il Chelsea chiede con un messaggio pubblico diretto ai propri tifosi di non cadere in atteggiamenti razzisti e antisemiti nella gara contro il Tottenham valida per il 28o turno di Premier League. Un derby di Londra molto sentito e che non deve essere rovinato da spiacevoli cori o manifestazioni riprovevoli.

RICHIESTA – Ecco perché, la società Blues, attraverso i propri canali ufficiali, ha voluto ribadire la propria posizione e invitare i sostenitori della squadra di Sarri e Hazard a comportarsi bene: “Domani ospiteremo il Tottenham per un altro eccitante ed emozionante derby londinese a Stamford Bridge. Vorremmo ringraziare ancora una volta i nostri tifosi per il loro splendido sostegno e, allo stesso tempo, ricordare loro di mantenere un comportamente positivo. Una piccola minoranza di sostenitori del Chelsea, infatti, in passato ha rovinato questo match utilizzando cori e gesti antisemiti, ma noi abbiamo sempre espresso chiaramente la nostra posizione: non c’è posto per un simile comportamento al Chelsea Football Club. Siamo un club eterogeneo. I nostri giocatori, staff, tifosi e visitatori provengono da una gran varietà di Paesi, compresa la comunità ebraica, e vogliamo garantire che tutti si sentano al sicuro, apprezzati e compresi. Per questo esortiamo ancora una volta tutti i nostri tifosi a mostrare il loro sostegno nel modo giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy