Chelsea, Mendy: “Sono primo portiere africano della storia del club. Sento grande responsabilità”

L?ultimo arrivato in casa blues si presenta

di Redazione ITASportPress
Mendy

Un onore ma anche una grande responsabilità. Sono questi i sentimenti e le emozioni di Edouard Mendy, neo acquisto del Chelsea, che è stato preso probabilmente per prendere il posto di Kepa in porta. Il calciatore senegalese ha parlato a ESPN del suo approdo a Londra senza nascondere la grande pressione.

Mendy: “Sono primo portiere africano della storia del club”

Mendy
Chelsea Mendy (twitter Chelsea)

Il portiere 28enne ha subito parlato della grande tradizione di calciatori africani al Chelsea: “Molti grandi talenti africani hanno giocato per il Chelsea. Didier Drogba, Michael Essien , Samuel Eto’o, John Obi Mikel. Ecco, quando vedi questo, vuoi continuare il loro lavoro e fare davvero bene”, ha commentato Mendy. “Ma tra i portieri, sono diventato il primo africano e questo mi rende davvero orgoglioso, ma allo stesso tempo mi fa sentire anche una grande responsabilità”.

Il calciatore si è trasferito al Chelsea nelle scorse ore dal Rennes e potrebbe essere il futuro titolare blues nel caso in cui Kepa non dovesse più convincere il tecnico Lampard.

LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE PICCANTE SUI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy