Chelsea, Sarri chiede chiarezza ad Abramovich: il suo staff potrebbe trovarsi senza lavoro

Chelsea, Sarri chiede chiarezza ad Abramovich: il suo staff potrebbe trovarsi senza lavoro

Futuro incerto per il tecnico toscano e soprattutto per i suoi collaborati

di Redazione ITASportPress

La finale di Europa League potrebbe essere l’ultima partita di Maurizio Sarri alla guida del Chelsea. Il feeling mai veramente sbocciato tra l’allenatore toscano e l’ambiente blues ha portato alla decisione che sembra quasi già presa.

Al termine della stagione sarà addio tra le parti. Per l’ex Napoli sono tante le possibilità, soprattutto in Italia, dove Juventus, Milan e Roma sono molto interessate. Ma l’addio di Sarri al Chelsea, potrebbe essere un problema. Non tanto per il tecnico e per il Chelsea, quanto per lo staff di assistenti del toscano.

Infatti, come sottolinea il Times, l’allenatore, al suo arrivo a Londra, aveva firmato un contratto triennale mentre i suoi collaboratori solo per una stagione. Ecco perché, secondo il tabloid, Maurizio Sarri avrebbe chiesto chiarezza a Roman Abramovich in modo da tutelare i propri assistenti. L’ex tecnico del Napoli è preoccupato per il suo staff che a giugno potrebbe restare senza lavoro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy