Chelsea, Sarri furioso: “Non capisco le reazioni della squadra…”

Chelsea, Sarri furioso: “Non capisco le reazioni della squadra…”

“Non so perché abbiamo questi blackout mentali”

di Redazione ITASportPress

Brutta sconfitta, quella rimediata nell’ultima gara di Premier League dal Chelsea di Maurizio Sarri. Il 4-0 netto ad opera del Bournemouth lascia la classifica invariata che vede i Blues a 47 punti, alla pari con l’Arsenal e con sole due lunghezze di vantaggio sul Manchester United.

La corsa ai posti Champions League si fa dura e il tecnico toscano è nel mirino della critica. Dal canto suo, l’ex allenatore di Empoli e Napoli non sa darsi una spiegazioni di quanto accaduto e al termine della gara, si è sfogato, ancora una volta, con la squadra. Intervistato da Sky Sport UK, infatti, Sarri se l’è presa con i suoi, ammettendo di non capire cosa passi nella loro testa nei momenti complicati.

DISUNITI – “Abbiamo dato per acquisito un modo di giocare un certo tipo di calcio, ma la realtà è che non è assolutamente così. Ne stiamo pagando le conseguenze come si è visto. Dopo un ottimo primo tempo abbiamo concesso un gol a inizio secondo tempo e abbiamo smesso di essere squadra. Abbiamo perso la nostra identità e abbiamo giocato come undici individui”. E poi l’attacco: “Questa squadra ha delle reazioni che a volte non riesco a decifrare. Il resto fa parte di un percorso, le difficoltà sono inevitabili, è difficile da capire perché abbiamo questi blackout mentali”. “Se penso a cambiare tatticamente? No, perché non abbiamo ancora imparato a fare bene quello che dobbiamo fare. Prima dobbiamo assestarci, poi si può cambiare qualcosa”.

HIGUAIN – Amaro anche l’impatto di Higuain, neo arrivato dopo la parentesi al Milan: “Brutto esordio in Premier di Higuain? Gonzalo ha grossi margini di miglioramento, in questo momento non è in buona condizione, fra mercato e mal di schiena ha giocato poco nell’ultimo periodo. Può crescere molto nelle prossime settimane, la squadra ne deve valorizzare le qualità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy