Chelsea, Sarri: “Grandi differenze tra noi e le altre squadre. Futuro? Voglio restare…”

Chelsea, Sarri: “Grandi differenze tra noi e le altre squadre. Futuro? Voglio restare…”

“Tra noi, Liverpool e Manchester City ci sono evidenti differenze”

di Redazione ITASportPress

Maurizio Sarri tira un sospiro di sollievo. Il suo Chelsea è riuscito a vincere, grazie alle reti di Azpilicueta e Loftus-Cheek, contro il Cardiff allo scadere, dopo essere andato persino sotto nel punteggio. Il 2-1 finale soddisfa il tecnico toscano che, al termine del match, ha commentato in zona mista la prova dei suoi soffermandosi sulle scelte e sul proprio futuro:

“La stagione è davvero lunga, è impensabile che tutti possano giocare tutte le partite, Hazard e Kanté compresi. Ecco perché ho preferito lasciarli in panchina, almeno all’inizio”. E a proposito di scelte e di rosa, Sarri commenta: “Tra noi, Liverpool e Manchester City ci sono evidenti differenze, ma noi combattiamo e proviamo a migliorarci, dobbiamo continuare a lavorare. Sono comunque molto contento per la vittoria ottenuta oggi, sono tre punti importanti per noi”. E sul proprio futuro, il tecnico dei blues non ha dubbi: “Voglio restare. Quando sono arrivato c’erano 30 punti di differenza tra il Chelsea e il Manchester City, voglio migliorare il mio lavoro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy