Chelsea, Sarri polemico: “Il pubblico vuole Hudson-Odoi? Non alleno i tifosi”

Chelsea, Sarri polemico: “Il pubblico vuole Hudson-Odoi? Non alleno i tifosi”

Il tecnico dei Blues stizzito dalle richieste dei supporters blues

di Redazione ITASportPress
L’allenatore del Chelsea, Maurizio Sarri, ha parlato del nuovo talento dei Blues Callum Hudson-Odoi: “Può diventare tra i più forti in Europa”. Considerato uno dei migliori prospetti del calcio europeo, nel Chelsea però fatica a trovare spazio. Callum Hudson-Odoi in questa stagione ha giocato appena 413’ in Premier League, ma gli sono bastati per segnare ben 4 reti e per sfornare 2 assist. La nuova stellina del calcio inglese ha impiegato pochissimo tempo a diventare uno dei beniamini della tifoseria dei Blues, Maurizio Sarri però, parlando in conferenza stampa, ha spiegato come il volere dei tifosi, che invocano una maggior presenza in campo di Hudson-Odoi, non condizionerà le sue scelte. “Io non sono l’allenatore dei tifosi. Adesso siamo attesi da otto partite in 28 giorni e lui certamente ci sarà dal 1’ in due o tre di esse. Non fa differenza per me la competizione, ho molta fiducia in lui. E’ una casualità che non sia partito dall’inizio in molte partite di campionato, per me infatti lui è già pronto”. Il tecnico italiano ha spiegato perchè Hudson-Odoi non può ancora essere un titolare al Chelsea. “Noi possiamo giocare solo con due ali e abbiamo Hazard, Pedro e Willian. Nel prossimo futuro magari riuscirà a giocare il 75 o l’80% delle partite. Sta andando bene, ma può fare ancora meglio perchè il suo potenziale è molto alto. Non voglio che smetta di crescere, può diventare tra i migliori d’Europa”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy