Crisi Morata, Gullit: “Al Chelsea Hazard e Willian non si fidano di lui”

Crisi Morata, Gullit: “Al Chelsea Hazard e Willian non si fidano di lui”

L’ex calciatore del Milan esprime il proprio parere sulla situazione che sta vivendo l’attaccante dei ‘Blues’

di Redazione ITASportPress

Ennesima prestazione impalpabile per Alvaro Morata. Ieri nella sfida pareggiata 2-2 contro il Manchester United, lo spagnolo ha giocato 80′ per poi essere sostituito da Maurizio Sarri che ha preferito toglierlo per lasciare spazio ad Olivier Giroud. Situazione molto complicata per l’ex juventino che avverte la mancanza di fiducia nei suoi confronti fornendo delle prestazioni opache che fanno scattare molti campanelli d’allarme. Insomma, del vero Morata non c’è più traccia ed il calciomercato invernale si avvicina. A gennaio potrebbero esserci novità e Sarri quasi certamente non si opporrà ad una sua eventuale cessione.

A proposito delle prestazioni dello spagnolo, uno che di gol e di grandi giocate se ne intende ha voluto dire la sua, rilasciando un’intervista a ‘Bein Sport‘. Si tratta di Ruud Gullit, che ha lanciato l’allarme sulla mancanza di fiducia in Morata da parte di due suoi compagni di squadra: “Se si guarda il trio d’attacco in campo, si nota che Willian e Hazard non si fidano di Morata, in quanto compiono i movimenti che dovrebbe fare lui. Anziché giocare sull’esterno loro si posizionano al centro dell’area di rigore e ciò per un attaccante come lui non è semplice da gestire perché non riesce a capire quale sia il suo compito in certe situazioni. Però è anche vero che quando Morata in campo, spesso ci si chiede dove sia, perché molte volte scompare dal gioco e si eclissa. Quanto partono i cross da fuori area ci si aspetta che ci sia lo spagnolo pronto a ricevere. Ma in quei casi ci si chiede: dov’è Morata?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy