ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

CR7

Cristiano Ronaldo: “Non accetto al Manchester United mentalità inferiore alla top 3”

Cristiano Ronaldo (getty images)

Il portoghese racconta le sue ambizioni per il nuovo anno

Redazione ITASportPress

Intervista piuttosto chiara e diretta rilasciata da Cristiano Ronaldo a Sky Sports. L'attaccante del Manchester United si è soffermato sulle ambizioni personali e di squadra per questo 2022 appena iniziato. Nonostante un momento non certo positivo, il portoghese ha caricato l'ambiente chiedendo di più sotto l'aspetto mentale e dell'ambizione.

MENTALITA' - "Non accetto che la mentalità del Manchester United sia inferiore ai primi 3 della Premier League. Penso che per creare qualcosa di buono, a volte devi distruggere qualcosa di vecchio. Quindi perché no: nuovo anno, nuova vita e spero che il Manchester United possa raggiungere il livello desiderato dai fan. I tifosi se lo meritano", ha detto Cristiano Ronaldo.

CAMBIAMENTI - "Ora siamo in grado di cambiare qualcosa. So come iniziare a cambiare tutto, ma non lo dirò perché non credo sarà etico da parte mia. Quello che posso dire è che possiamo giocare meglio, tutti noi. Il Manchester United deve cambiare la situazione attuale. Non voglio essere qui per essere al sesto, settimo o quinto posto. Sono qui per cercare di vincere e competere per farlo. Penso che stiamo già creando competizione, ma non abbiamo ancora raggiunto il nostro livello migliore. Il Manchester United ha ancora molta strada da fare per migliorare. Rangnick? Da quando è arrivato qualcosa ha cambiato, ma serve tempo non è facile cambiare la mentalità e abbiamo cambiato tanto da quando sono arrivato. Ole, Carrick e ora c'è Rangnick".

Cristiano Ronaldo (getty images)
tutte le notizie di