ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

PROBLEMI

Cristiano Ronaldo sostituito e furioso, Rangnick: “Scelto il bene della squadra”

Cristiano Ronaldo (getty images)

Il portoghese è stato cambiato dal mister e non l'ha presa molto bene...

Redazione ITASportPress

Non basta neppure la vittoria in trasferta contro il Brentford per mettere un po' di serenità all'ambiente Manchester United. In casa Red Devils, infatti, è Cristiano Ronaldo a prendersi la scena ma questa volta per la sua rabbia al momento del cambio. Una sostituzione decisamente poco gradita...

Il portoghese è stato richiamato in panchina da mister Rangnick che ha optato per dare maggiore solidità alla squadra e difendere il vantaggio fino a quel momento maturato. CR7, dal canto suo, ha mostrato tutto il suo fastidio per la decisione andando a sedersi visibilmente agitato e "sbuffante".

SCELTA - Dopo la gara, intervenuto in conferenza stampa, Rangnick ha spiegato quegli attimi che sono diventati subito virali: "Subito dopo la sostituzione, mi ha chiesto perché l'avessi rimosso dal gioco. Ho detto: 'Guarda, ho preso questa decisione nell'interesse della squadra e del club'. Ho deciso di passare a cinque con Harry Maguire e ho portato Marcus Rashford, uno veloce, come ala destra. Penso che la decisione si sia rivelata corretta. Cristiano era infelice. È un marcatore, vuole restare in campo e provare a segnare. Ma per noi era più importante giocare in modo compatto, avere forze fresche in campo e giocatori che sanno fare bene di testa per difendersi dai calci piazzati. Dopo il nostro terzo gol gli ho detto: 'Ascolta Cristiano. Capisco che sei ancora molto ambizioso e vuoi segnare gol. Ma forse quando diventerai allenatore tra un paio d'anni, prenderai la stessa decisione'. Non mi aspettavo che mi abbracciasse al cambio. Conosco i marcatori, capisco come pensano. Ma prendo decisioni nell'interesse della squadra".

 Cristiano Ronaldo Rangnick (getty images)
tutte le notizie di