Dal possibile approdo al Milan alla firma col Liverpool, Kabak: “Sono nella mia squadra del cuore…”

Il difensore è ufficialmente un calciatore Reds

di Redazione ITASportPress
Liverpool Kabak

Sorride il Liverpool e sorride Jurgen Klopp che finalmente risolve i problemi legati all’assenza di difensori dopo l’infortunio di gran parte del pacchetto arretrato – Van Dijk su tutti – con l’approdo di Ozan Kabak, ex Schalke 04. Il classe 2000 ha parlato ai canali ufficiali del club nella primissima intervista da nuovo calciatore del club di Anfield.

Kabak e il sogno realizzato

Liverpool Kabak
Liverpool Kabak (Twitter Liverpool)

“Il Liverpool è stata la mia squadra d’infanzia quindi ho sempre voluto venire qui”, ha ammesso Kabak. “Giocare in questo fantastico stadio di fronte a fan incredibili. Era un sogno che ho sempre avuto e finalmente si è avverato. Per quanto riguarda le mie ambizioni, il Liverpool è una grande squadra con grandi giocatori. Non importa quanti giocatori sono infortunati o chi gioca in difesa. L’importante è che io faccia bene il mio lavoro. Ho guardato le ultime partite e la difesa ha giocato alla grande. L’allenatore deciderà quando andrò in campo e quando dovrò sedermi in panchina. Darò tutto il meglio al cento per cento e sarò pronto quando si presenterà l’occasione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy