De Gea criticato, Berbatov sbotta: “Attacchi ingiustificati, vogliono la sua testa”

Le parole dell’ex attaccante dello United

di Redazione ITASportPress
De Gea

Gli ultimi tre anni non sono stati particolarmente semplici per David De Gea. Il portiere spagnolo del Manchester United è risultato piuttosto discontinuo in termini di rendimento, alternando buone prestazioni a errori piuttosto gravi. E le critiche non sono mancate, talvolta anche ingenerosamente.

AIUTO

In suo soccorso si schiera un ex attaccante dei Red Devils. Dimitar Berbatov, infatti, non ha dubbi: le critiche sono troppo dure nei confronti del numero uno spagnolo. Queste le sue parole riportate da TMW:  “I media vogliono la sua testa. Non capisco questa caccia alle streghe contro di lui. È un ragazzo che gioca regolarmente nel Manchester United e nella nazionale spagnola da molti anni e ora si scopre che è diventato il capro espiatorio di tutto. Le persone hanno la memoria corta. Io sono dalla sua parte: sembra quasi che tutti aspettino solo un errore per poterlo criticare, e questo non è piacevole. A tutto c’è un limite, anche se giochi per lo United”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy