Dramma Sala, il Cardiff nega di aver organizzato quel volo

Dramma Sala, il Cardiff nega di aver organizzato quel volo

L’aereo su cui viaggiava il giocatore risulta ancora disperso

di Redazione ITASportPress
sala

Continuano senza sosta le ricerche del piccolo aereo da turismo sul quale viaggiava Emiliano Sala, attaccante argentino appena acquistato dal Cardiff. E proprio il club gallese, in queste ore, ha negato di aver organizzato il volo che stava portando il giocatore da Nantes alla capitale del Galles, anche se non ha dichiarato se il veicolo apparteneva o meno al proprietario del club. Mehmet Dalgan, presidente della società, ha così sottolineato, secondo quanto riportato da Marca: “Il club non ha nulla a che fare con il volo su cui stava viaggiando Sala. Noi gli abbiamo offerto di fare quel viaggio su un aereo commerciale”.

Sull’aereo, inoltre, è stato confermato che vi si trovavano due sole persone: il giocatore e Dave Ibbotson, pilota di sessant’anni con alle spalle una lunga esperienza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy