Everton, Ancelotti aspetta Kean: “Anche Platini alla Juventus ebbe bisogno di tempo per adattarsi…”

Everton, Ancelotti aspetta Kean: “Anche Platini alla Juventus ebbe bisogno di tempo per adattarsi…”

Il nuovo tecnico difende l’attaccante

di Redazione ITASportPress

Pronto al debutto sulla panchina dell’Everton. Carlo Ancelotti scenderà in campo questa sera contro il Burnley davanti al proprio pubblico. Un esordio accompagnato dalle prime parole rilasciate in conferenza stampa, ma anche da un’intervista al Telegraph nella quale il tecnico di Reggiolo si è soffermato soprattutto sul Moise Kean, giovane attaccante ex Juventus.

ASPETTARE – “Ricordo come Falcao si adattò alla Roma o anche Platini alla Juventus. Ci sono voluti più di sei mesi per adattarsi. Per Kean dobbiamo essere pazienti, così come per tutti i giovani giocatori. Volevo avere Kean a Napoli, ma l’Everton ci ha preceduto. Non ho dubbi sulla sua abilità, ma ha solo 19 anni. Si è trasferito in un nuovo Paese, ha nuovi compagni di squadra. Tutto è nuovo per lui. Dovremmo tutti aiutarlo a stare meglio. Ho avuto lo stesso problema con Lozano a Napoli, e lui non ha 19 anni, ma ha già 24 anni. L’adattamento richiede tempo”, ha detto Ancelotti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy