Everton, Ancelotti: “Stagione strana ma bilancio positivo. Sento molta responsabilità e in futuro…”

Everton, Ancelotti: “Stagione strana ma bilancio positivo. Sento molta responsabilità e in futuro…”

“Non ho mai avuto esperienze lunghissime nella mia carriera, ma mi piacerebbe poterlo fare qui”

di Redazione ITASportPress
Ancelotti

Carlo Ancelotti non ha dubbi sulla volontà di proseguire la sua avventura alla guida dell’Everton. Il tecnico di Reggiolo ha parlato ai microfoni di Sky Sport del primo anno alla guida dei Toffees e dei progetti per il futuro. Tante ambizioni ma anche molte responsabilità per il mister italiano.

Ancelotti: “Spero questo progetti duri a lungo”

Ancelotti Everton
Ancelotti (getty images)

Arrivato all’ultima sfida di campionato per questa stagione, Ancelotti guarda già avanti e pensa al futuro: “Mi sento parte di questo progetto che per me è iniziato a dicembre e che spero continui a lungo, non ho mai avuto esperienze lunghissime nella mia carriera, ma mi piacerebbe poterlo fare qui: il Liverpool per arrivare al top ha impiegato 5 anni, l’Everton ha l’idea di costruire il nuovo stadio, ha l’ambizione di lottare per conquistare un posto in Europa. Mi piacerebbe fare parte di questo progetto a lungo”.

E ancora: “La stima nei miei confronti? Essere apprezzato fa molto piacere e dà moltissima motivazione, ma allo stesso tempo ti porta ad avere anche molta responsabilità: sei apprezzato per quello che hai fatto, ma ti piacerebbe essere apprezzato per quello che andrai a fare. Questo è un po’ il mio obiettivo. Farlo per chi ti apprezza è molto più stimolante”. Infine un bilancio su questo primo anno: “Il bilancio è positivo, considerando che è stata una stagione molto particolare: sono arrivato qui nel periodo natalizio con la squadra in difficoltà, poi c’è stata la pandemia. Tra gli aspetti positivi c’è la grande accoglienza che mi hanno riservato i tifosi, poi devo dire che ho trovato un club molto organizzato, con delle bellissime strutture e con un campo di allenamento favoloso”. Sul futuro, Ancelotti conferma la voglia di migliorare: “L’ambizione del club è di migliorare e una volta finita la stagione vedremo il mercato, che durerà fino al 5 ottobre; ci sarà tutto il tempo necessario per migliorare la squadra. Non penso ad una rivulozione ma magari un’evoluzione della squadra”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA EX DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy