Evra: “Pogba alla Juventus si sentiva amato, a Manchester invece…”

Evra: “Pogba alla Juventus si sentiva amato, a Manchester invece…”

Il terzino francese, fresco di ritiro, ha parlato al Daily Mail

di Redazione ITASportPress
Evra

Patrice Evra ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. L’ex terzino della Juventus, nel corso di un’intervista rilasciata al Daily Mail, ha commentato anche la situazione di Paul Pogba, con il centrocampista del Manchester United corteggiato dai bianconeri e dal Real Madrid.

FUTURO – “Non so cosa gli riserverà il futuro, ma so solo che Paul alla Juventus si è sentito davvero amato: a Manchester invece non avverte la stessa sensazione. Le sensazioni, per un calciatore, sono importantissime: quando acquisti belle macchine e una grande casa, scateni gelosia ed invidia, quindi devi migliorare le prestazioni per evitare le critiche. Ecco perché dico a Paul di fare quello che vuole, ma di fermarsi se vede che tutto questo influenza il suo gioco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy