Festa Arsenal: Liverpool k.o. nella Community Shield, decide Aubameyang

Il centravanti realizza il penalty decisivo

di Redazione ITASportPress

Da una vittoria quasi assicurata a una clamorosa beffa nei minuti finali della ripresa. L’Arsenal rischia grosso, ma riesce ad aver ragione del Liverpool nella Community Shield ai calci di rigore per 5-4. I vincitori della FA Cup conquistano così il secondo trofeo nel giro di un mese, mentre i campioni d’Inghilterra in carica vedono sfumare ancora una volta questo trofeo dopo la sconfitta nella scorsa edizione per mano del  Manchester City.

IL MATCH

I primi 10 minuti sono all’insegna dell’equilibrio. Il Liverpool prova a sorprendere la difesa dell’Arsenal e i Gunners pungono in contropiede. Milner illude i Reds con un colpo di testa sul primo palo fuori non di molto. Un minuto dopo, però, passa la squadra londinese: Aubameyang riceve palla sulla sinistra, si accentra e lascia partire un diagonale straordinario che batte imparabilmente Alisson. La rete stordisce il Liverpool che non riesce più a reagire nel primo tempo. Nella ripresa, però, la squadra di Klopp alza il ritmo e sfiora il pari con Van Dijk prima e con Mané poi. Strepitoso il portiere Martinez nell’ultima circostanza. Il muro dell’Arsenal cade al 73′: Minamino sfrutta un rimpallo e trafigge l’estremo difensore avversario. All’81’ il Liverpool sfiora il vantaggio, ma Martinez è ancora una volta eccezionale nell’uno contro uno con Mané. Finisce in parità: si va ai calci di rigore. Vanno a segno tutti i primi tre rigori. Poi Brewster spara sulla traversa e Aubameyang segna il rigore della vittoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy