Follia Aubameyang: gol e espulsione. Arsenal in crisi, è 1-1 col Palace

Follia Aubameyang: gol e espulsione. Arsenal in crisi, è 1-1 col Palace

I Gunners perdono ancora terreno dalla zona che porta all’Europa

di Redazione ITASportPress

Fa tutto lui, Pierre Emerick Aubameyang. L’attaccante francese è il protagonista indiscusso del match tra Arsenal e Crystal Palace nel bene e nel male. Impiega 12 minuti per realizzare la rete del vantaggio dei Gunners, grazie a un’azione manovrata secondo la filosofia del tecnico Mikel Arteta. Al 67′ poi la follia: brutto intervento su Meyer, che il Var suggerisce all’arbitro di punire con il rosso. Aubameyang esce mestamente lasciando i suoi compagni con il fardello dell’inferiorità numerica. In mezzo tra la prodezza e l’ingenuità c’è la crisi in zona gol dell’Arsenal, incapace di affondare il colpo e la reazione del Crystal Palace che frutta il pareggio con Ayew, complice anche la deviazione di David Luiz. Nel finale succede di tutto: Papastathopoulos salva i Gunners, che si disperano per il palo di Pepe e la respinta prodigiosa di Guaita su Lacazette nel ribaltamento di fronte seguente. Finisce 1-1 e l’Arsenal vede allontanarsi sempre di più la zona Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy