Il Manchester City sbarca in Cina: acquistato club di League Two

Il Manchester City sbarca in Cina: acquistato club di League Two

Gli inglesi hanno annunciato l’operazione

di Redazione ITASportPress

Il Manchester City allarga i propri orizzonti e arriva anche in Cina. Il club inglese ha annunciato l’acquisto di una società cinese che milita nel campionato di League Two.

Si tratta del Sichuan Jiuniu FC, società interamente formata da personale e dirigenti asiatici.

ANNUNCIO – A ufficializzare l’operazione è stato lo stesso club di Premier League attraverso i propri canali ufficiali. La società City Football Group non solo possiede il Manchester City, ma ha anche partecipazioni nei club di tutto il mondo, come negli Stati Uniti con il New York City, in Australia con il Melbourne City, in Giappone (Yokohama Marinos), e in Spagna col Girona, oltre che in Uruguay con l’Atlético Torque. E adesso anche in Cina con il Sichuan Jiuniu FC. Lo stadio del club cinese, situato nel centro del paese, è in grado di ospitare fino a 27.000 spettatori.

“City Football Group, UBTECH e China Sports Capital hanno annunciato oggi l’acquisto congiunto del Chinese Club Sichuan Jiuniu FC, della Cina League Two”, questo il tweet apparso sul profilo del club inglese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy