Klopp sicuro: “Il calcio rimane meraviglioso anche a porte chiuse”

Klopp sicuro: “Il calcio rimane meraviglioso anche a porte chiuse”

Il manager dei Reds ha parlato della prospettiva di un calcio a porte chiuse.

di Redazione ITASportPress
Klopp

Chi ha avuto modo di vedere la ripresa della Bundesliga saprà che quella sarà l’atmosfera in cui per un po’ si giocheranno le partite. Gli spalti vuoti saranno così ancora per parecchio tempo, almeno fino a quando non ci sarà un’antagonista valido al Coronavirus. I protocolli di sicurezza impongono che gli stadi aprano solamente agli addetti ai lavori. Per qualcuno potrà sembrare un altro tipo di sport, ma non per Jurgen Klopp.

L’opinione di Klopp

Klopp
Klopp Liverpool Champions League (getty images)

Il tecnico dei Reds ha parlato ai microfoni della BBC dichiarando che il calcio senza tifosi è quello a cui eravamo abituati da piccoli: “Dovremo giocare a porte chiuse per qualche mese, si spera, ma questo non significa che il calcio non sia più quel meraviglioso gioco che è. Tutti abbiamo cominciato a giocare senza tifosi attorno e lo amiamo non per l’atmosfera che c’è nello stadio. Spero che in Germania questa ripartenza funzioni e che a un certo punto si possa riprendere anche in Inghilterra. Saremo pronti“. 

La Premier ha paura

Willian
Willian (Getty Images)

La maggior parte dei calciatori però, nonostante le misure di sicurezza, non si fida a tornare in campo. La prima pagina del Mirror parla chiaro: “I calciatori credono che non sia sicuro tornare a giocare”. In Inghilterra quindi la spaccatura è totale tra chi vuole ricominciare il campionato e chi no. Ai microfoni di Globoesporte Willian si è fatto portavoce dei timori dei colleghi: “Onestamente, da quello che posso vedere, molti giocatori, direi la maggior parte, sono a disagio con l’idea di tornare subito. Siamo davvero desiderosi di tornare, ci manca molto giocare e fare ciò che amiamo. Ma deve essere sicuro per noi farlo. Quindi, in questo momento, i giocatori non si sentono a proprio agio con l’idea di tornare fino a quando non è assolutamente sicuro farlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy