Klopp e gli incontri a porte chiuse: “Il calcio resterà quello che conosciamo”

Klopp e gli incontri a porte chiuse: “Il calcio resterà quello che conosciamo”

Le parole del tecnico del Liverpool

di Redazione ITASportPress
Klopp

La Premier League potrebbe riprendere a giugno, ma non mancano le perplessità. In molti non guardano di buon occhio alla soluzione del far disputare gli incontri a porte chiuse. Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp non sembra trovare grossi problemi nella scelta di giocare senza tifosi, come raccontato alla BBC: “Tutti abbiamo cominciato a giocare senza tifosi attorno e amiamo il calcio non per il clima che c’è nello stadio. Dovremo giocare a porte chiuse per qualche mese, si spera, ma questo non significa che il calcio non sia più quel meraviglioso gioco che è. Spero che in Germania questa ripartenza funzioni e che a un certo punto si possa riprendere anche in Inghilterra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy