Lampard spiega le spese faraoniche del Chelsea: “Dovevamo rimpiazzare Hazard, il migliore calciatore della Premier League”

Il mister blues sui tanti acquisti del club in questa ultima finestra di mercato

di Redazione ITASportPress
Lampard

Il Chelsea è stata senza dubbio la squadra inglese a compiere i maggiori movimenti dell’ultima sessione di calciomercato. I blues si sono assicurati talenti come Ziyech, Timo Werner, Kai Havertz e Ben Chilwell oltre a calciatori di grande spessore come il portiere Mendy, Thiago Silva e Sarr. Una campagna acquisti davvero faraonica, molto criticata dai più visto il momento di crisi ma essenzialmente spiegata in poche parole dal manager dei londinesi Frank Lampard. Come riporta Goal, il tecnico ha commentato il perché di tali investimenti.

Lampard: “Abbiamo perso Hazard, il migliore della Premier League”

Hazard (Getty Images)

“Per me abbiamo perso probabilmente il miglior giocatore del campionato”, ha detto l’allenatore blues facendo riferimento ad Hazard. “Prima non potevamo fare affari perché abbiamo avuto il mercato bloccato, quindi il lavoro che abbiamo fatto è stato fatto recuperando anche il tempo perso. Le altre squadre che combattono per le prime posizioni in campionato hanno avuto l’opportunità con i giocatori che hanno acquistato lo scorso anno di inserirli nelle loro squadre e ora tocca a noi. Vogliamo costruire la nostra rosa. Abbiamo perso due finestre e ora siamo tornati e vogliamo migliorarci”.

E ancora sulla pressione di dover fare bene a tutti i costi dopo questa campagna acquisti: “Questo è il calcio. Ma ci vorrà comunque del tempo. Noi, chiaramente, vogliamo arrivare in alto il più velocemente possibile”, ha aggiunto Lampard. “Ma non ci devono essere problemi con le aspettative. Siamo il Chelsea e le aspettative sono alte perché il club è importante. Dobbiamo lavorare e dimostrare di essere all’altezza di tali attese”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy