Liverpool, la vicinanza di Sarri: “Posso immaginare come si senta Klopp…”

Liverpool, la vicinanza di Sarri: “Posso immaginare come si senta Klopp…”

Il tecnico del Chelsea ha rincuorato il tedesco, arrivato secondo con i Reds malgrado i 97 punti conquistati

di Redazione ITASportPress

Ben 97 punti non sono bastati al Liverpool per aggiudicarsi la Premier League. I Reds sono stati beffati dal Manchester City, che ha avuto la meglio grazie ai suoi 98 punti e alla vittoria nell’ultima giornata sul campo del Brighton. Un secondo posto che sa di beffa, che rende vano lo straordinario percorso compiuto dalla squadra di Jurgen Klopp. Una situazione che conosce bene Maurizio Sarri, che lo scorso anno, con il Napoli, si è dovuto accontentare della medaglia d’argento nonostante i 91 punti conquistati. Queste le sue parole raccolte da Liverpool echo.

“CAPISCO KLOPP…” – L’attuale tecnico del Chelsea ha cercato di rincuorare l’allenatore tedesco: “Fare così tanti punti e non vincere il titolo è difficile da accettare, lo capisco: pensavo di essere stato sfortunato io quando, la scorsa stagione, sono arrivato secondo con 91 punti… So bene come si possa sentire adesso Klopp”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy