Liverpool, mea culpa Alexander-Arnold: “Non sono in forma, non ci sono scuse ma…”

Parla l’esterno Reds, tra i migliori della passata stagione

di Redazione ITASportPress
Trent Alexander-Arnold

Spera di ribaltare ogni cosa a partire dalla sfida odierna contro il Manchester City, eppure, Trent Alexander-Arnold sa bene di non vivere il suo miglior momento della carriera. L’esterno del Liverpool, parlando a Sky Sports, ha ammesso di essere non al top di rendimento e di non cercare scuse per questa situazione.

Trent Alexander-Arnold: “Non ci sono scuse. Non sono in forma”

Alexander-Arnold
Trent Alexander-Arnold (getty images)

“Se sono all’altezza dei miei standard? No, non lo sono”, ha ammesso subito Trent Alexander-Arnold, tra i protagonisti della cavalcata del Liverpool in Premier League nella scorsa stagione. “Ci sono state volte in questa stagione in cui mi sentivo come se stessi giocando abbastanza bene e di recente ho cercato di tornare a quel ritmo di cui parlavo prima da un punto di vista personale ma non ci sono riuscito”.

“Dico la verità ho cercato di tornare ad un certo ritmo, poi ho provato a fare in modo che arrivasse da solo ma è stato abbastanza difficile. Non ci sono scuse. Voglio provare a far si che questo accada per aiutare la squadra ed esibirmi nel modo migliore. Ci sto provand. Sto cercando di fare questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy