Liverpool, serataccia Alisson: Klopp svela il dialogo avuto col portiere dopo k.o. col Manchester City

L’estremo difensore ha sbagliato decidendo la gara in modo negativo

di Redazione ITASportPress
Klopp

Una sconfitta che non dà spazio ad interpretazioni. Il Liverpool si è arreso al Manchester City con un risultato decisamente pesante. 4-1 per i Citizens complici anche gli errori del portiere Reds Alisson autore di almeno due-tre indecisioni determinanti. Al termine della sfida, il manager Reds Jurgen Klopp ha voluto rivelare un breve dialogo avuto col suo estremo difensore.

Klopp: il retroscena su Alisson

Liverpool Alisson Klopp (getty images)

Come riporta Goal, al termine della sfida di Premier League, Klopp ha commentato la sconfitta ma ha anche rivelato cosa si son detti con Alisson. “Abbiamo fatto due grossi errori e la partita era quasi finita. In una sfida come questa, quando sei in buon momento e si fanno determinati errori è come se avessi ucciso la gara. Lo sanno tutti”.

In merito alle parole scambiate col proprio portiere: “Gli ho parlato per pochi secondi. Chiaramente era molto deluso. Continuava a dire ‘oggi no. No. Non oggi’. Io gli ho detto: ‘Questo è il problema degli errori. Che non puoi correggerli appena li fa. Puoi solo imparare da questi'”.

E ancora: “Sono convinto che farà in modo non accada più. In passato ci ha salvato la vita in diverse occasioni, non so quante volte. Sappiamo che è un portiere di livello mondiale. Gli ho anche detto: ‘Vedi gli stand? Puoi calciare il pallone lì per sfogarti'”.

Liverpool Alisson (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy