Manchester United, gli infortuni sono colpa di…Solskjaer

Manchester United, gli infortuni sono colpa di…Solskjaer

Boom di problemi fisici in casa Red Devils. E il Times svela il motivo…

di Redazione ITASportPress

Boom di infortuni in casa Manchester United, con l’apice che è stato toccato durante il match di Premier di domenica scorsa contro il Liverpool, terminato sul punteggio di 0-0. In quell’occasione, Ole Gunnar Solskjaer è stato costretto ad effettuare i tre cambi già durante la prima frazione di gioco, a causa degli infortuni in serie di Ander Herrera (21′), Juan Mata (25′) e Jesse Lingard. E in Inghilterra hanno trovato il “colpevole” di tutti questi  guai fisici, individuandolo proprio nel tecnico norvegese. Secondo il Times, la causa dei continui problemi muscolari è infatti da ricercare nello stile di gioco offensivo voluto da Solskjaer, che richiederebbe ai propri giocatori di coprire distanze maggiori e di eseguire più scatti. Dall’arrivo dell’ex attaccante sulla panchina dei Red Devils, ad esempio, Herrera, Mata e Lingard hanno aumentato di media del 5% i chilometri da loro percorsi durante le gare, con una crescita degli sprint addirittura del 20%. Sforzi fisici che poi verrebbero accusati dai calciatori, più soggetti ad andare incontro a infortuni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy