Manchester United, la ‘Top 11’ di Andy Cole: escluso CR7

Ecco la formazione ideale di tutti i tempi dei Red Devils secondo l’ex attaccante…

di Redazione ITASportPress

È cresciuto nell’Arsenal ed ha giocato nel Manchester City, eppure la parte più importante della propria carriera Andy Cole l’ha legata al Manchester United. In sei stagioni tra il 1995 e il 2001 ha vinto tutto con la leggendaria squadra di Sir Alex Ferguson legando il proprio nome anche a una celebre coppia gol con Dwight Yorke, gli indimenticabili ‘Calypso Boys’, viste le origini caraibiche di entrambi.

Tanto basta per fare di Cole, peraltro terzo miglior marcatore all time dello United, un idolo eterno per i tifosi dei ‘Red Devils’. Eppure la sua Top 11 di tutti i tempi del Manchester farà discutere e non poco.

Tra gli esclusi eccellenti, infatti, figura anche Cristiano Ronaldo, la cui assenza è spiegata in questo modo dall’inglese: “CR7 è fortissimo, ma Beckham è stato così bravo che non potevo lasciarlo fuori” ha dichiarato Cole al Daily Mail. Presenti regolarmente Van Nistelrooy ed Eric Cantona.

Del resto, quando un club ha avuto a disposizione certi calciatori, come si fa ad inserirli tutti in una ‘Top 11’ senza fare esclusioni eccellenti? Nella formazione ideale di Cole, comunque, qualche trattamento di favore c’è: 10/11, con l’unica eccezione di Van Nistelrooy, sono stati suoi compagni…

Ecco l’undici: Schmeichel; Gary Neville, Stam, Pallister, Irwin; Beckham, Scholes, Keane, Giggs; Cantona, Van Nistelrooy.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy