Manchester United, Mourinho: “Siamo inferiori alle altre, non possiamo competere in Premier League”

Manchester United, Mourinho: “Siamo inferiori alle altre, non possiamo competere in Premier League”

“Mi piacerebbe avere almeno altri due giocatori”

di Redazione ITASportPress
Mourinho

José Mourinho esce allo scoperto, e lo fa a modo suo, senza peli sulla lingua. Nella conferenza stampa indetta in occasione del prossimo match dell’International Champions Cup contro il Milan, l’allenatore del Manchester United lamenta un deficit importante della sua rosa rispetto alle concorrenti che dovrà sfidare in Premier League nella prossima stagione.

NON ALL’ALTEZZA – “Siamo costretti a guardare in faccia la realtà: la nostra squadra ha un livello qualitativo nettamente inferiore a quello di Liverpool, Chelsea e Arsenal. Quindi sono necessari alcuni trasferimenti in entrata e allo stesso tempo dobbiamo mantenere le nostre stelle. In questo momento non siamo in grado di lottare per il titolo. In campionato noi esordiremo contro il Leicester, che al Mondiale aveva solo Maguire e Vardy, con Schmeichel rientrato prima; mentre noi avremo la maggior parte dei giocatori a disposizione ad agosto. Mi piacerebbe avere almeno altri due giocatori: ma una cosa è ciò che piacerebbe a me, un’altra cosa è quello che succederà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy