Manchester United, Sanchez parte o…finisce nella squadra riserve

Manchester United, Sanchez parte o…finisce nella squadra riserve

Il cileno ai ferri corti con il club

di Redazione ITASportPress

Continuano i malumori in casa Manchester United in merito al ruolo di Alexis Sanchez all’interno della rosa. Il cileno è ai ferri corti con la società dalla scorsa stagione. I tanti infortuni e le poche presenze in campo – e conseguenza anche i pochi gol -, hanno fatto propendere per una separazione tra le parti.

Inoltre, il ricchissimo stipendio dell’ex Arsenal e Barcellona pesa parecchio nelle case dei Red Devils e questo va ad aggiungersi al presunto litigio avuto con il giovane Greenwood durante un allenamento. Ecco perché, come scrive il Sun, Solskjaer, in accordo con i vertici dirigenziali, starebbe pensando ad una soluzione drastica per convincere Sanchez a farsi da parte: cessione immediata o un posto nella squadra riserve.

A pesare, e non poco, sulla possibile destinazione del classe ’88 è il suo ingaggio. Le oltre 500 mila sterline settimanali sono una cifra che nessun club è disposto a pagare interamente e, in caso di addio, il Manchester United sa che dovrà quasi certamente contribuire di tasca propria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy