Manchester United, senti Scholes: “Mourinho? Ha organizzato tutto”

Manchester United, senti Scholes: “Mourinho? Ha organizzato tutto”

Per l’ex bandiera dei Red Devils l’esonero dello Special One sarebbe stata conseguenza di un piano studiato dallo stesso portoghese

di Redazione ITASportPress
Paul Scholes

L’esonero di José Mourinho dalla panchina del Manchester United continua a tenere banco in Inghilterra, malgrado sia passato ormai un mese dal suo divorzio con i Red Devils. A tornare sull’argomento è stata l’ex bandiera degli inglesi Paul Scholes, che, ai microfoni dell’emittente norvegese TV2, ha sostenuto l’ipotesi che si sia trattato di un piano ben studiato dal portoghese per separarsi dallo United: “Credo che non volesse più restare lì. La situazione era diventata insostenibile e lui ha organizzato alla perfezione il suo addio. Prendete le sue conferenze stampa: erano imbarazzanti. Era ovvio che poi i giocatori alla fine non avrebbero più voluto giocare per lui”.

L’ANEDDOTO – E Scholes rivela anche un particolare episodio a sostegno della sua tesi: “È riuscito a litigare anche con Antonio Valencia, che è il ragazzo più buono che esista. Litigare con lui è impossibile. Da lì ho capito che qualcosa non tornava”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy