Manchester United, Solskjaer: “Non mi sento in dubbio. Problemi in attacco? Stiamo cercando un giocatore. E su Lukaku…”

Manchester United, Solskjaer: “Non mi sento in dubbio. Problemi in attacco? Stiamo cercando un giocatore. E su Lukaku…”

“Abbiamo parlato molto con la società e andiamo nella stessa direzione”

di Redazione ITASportPress

Solo cinque vittorie nelle 18 gare disputate da quando è diventato a tutti gli effetti l’allenatore del Manchester United. Dopo aver entusiasmato l’ambiente dopo l’addio di José Mourinho, per Ole Gunnar Solskjaer le cose non sono andate come ci si poteva attendere.

A margine della gara di questa sera contro l’Arsenal, il tecnico norvegese, come riporta la BBC, ha parlato anche del suo futuro e di ciò che il club potrebbe fare per rinforzare la squadra.

NON IN DISCUSSIONE – Sulle voci che lo vorrebbero lontano dal Manchester United in caso di prossimi risultati negativi Solskjaer ha risposto con fermezza: “Non mi sento in discussione. Se dubitassi di me stesso lo farebbero anche tutti gli altri e ciò non andrebbe bene. Abbiamo parlato molto con la società e andiamo nella stessa direzione. Liverpool e Manchester City sono troppo avanti e noi lotteremo con le altre squadre per stare subito dietro di loro”, ha detto il mister dei Red Devils.

MERCATO – E in ottica squadra, con il mercato invernale che si avvicina, Solskjaer ha commentato i rumors che vorrebbero il Manchester United in cerca di un attaccante: “Lukaku non voleva rimanere. Non si può fare nulla se un calciatore non vuole restare. C’erano giocatori disponibili ma non erano quelli che cercavamo noi. Se stiamo cercando un centravanti anche dopo gli infortuni di Martial e Rashford? Con la partenza di Romelu e Alexis è normale che sia così. Non ci vuole certo un genio per capire che stiamo cercando un profilo offensivo che possa portare creatività in avanti…”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy