Mourinho è sicuro: “Non ci sarà un altro allenatore come Wenger…”

Mourinho è sicuro: “Non ci sarà un altro allenatore come Wenger…”

Lo Special One ha commentato i recenti esoneri dei colleghi

di Redazione ITASportPress

Una settimana movimentata in Premier League: l’esonero di Pochettino dal Tottenham e l’arrivo di Mourinho. L’addio di Emery dall’Arsenal e un successore ancora da scegliere. Il viavai di allenatori ha caratterizzato questo periodo in Inghilterra. A commentare la vicenda è stato proprio il neo tecnico degli Spurs. Come riporta Goal, infatti, lo Special One, appena sedutosi alla guida del Tottenham ha detto la sua sull’evoluzione dei rapporti società-allenatori.

ULTIMO DI UNA GENERAZIONE – “20 anni in un club? Non credo sia possibile. Vita moderna, nuove tecnologie, social media, penso che tutto questo influisca. Tutto sta cambiando. Queste cose cambiano non solo il calcio, ma anche il mondo e la sua percezione. Ecco perché penso che Wenger sia stato l’ultimo della sua generazione. Nessuno sarà come lui e da una parte questo è un male per noi. Ma dobbiamo adattarci, dobbiamo lottare per il nostro lavoro ogni giorno. I tempi in cui le persone erano sicure che ci sarebbe stato dato un determinato tempo per lavorare sono passati. Adesso si deve lottare per il nostro posto. Ma penso sia normale. Questo accade in tutti i campi della vita delle persone”, ha concluso Mourinho.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy