Mourinho si vendica dello United: il Tottenham vince 6-1 a Manchester!

Lo Special One umilia i Red Devils

di Redazione ITASportPress

Si dice che la vendetta sia un piatto da servire freddo. All’Old Trafford le temperature non sono particolarmente rigide. E’ il punteggio a risultare davvero severo: 6-1 per il Tottenham sul Manchester United. Una vera e propria disfatta per i Red Devils di Ole Gunnar Solskjaer, il cui futuro è ancora tutto da decifrare. Se la ride José Mourinho, ex United silurato proprio per far posto all’attuale tecnico.

LA GARA

Fuochi d’artificio nei primi 10 minuti. Lo United passa velocemente in vantaggio grazie a Bruno Fernandes che al 2′ realizza il rigore dell’1-0. Passano due minuti e arriva il pareggio. Maguire sbaglia il retropassaggio per De Gea, Lamela serve Ndombele che non sbaglia. Al 7′ è sorpasso Tottenham: Kane pesca Son che salta mezza difesa avversaria prima di superare il portiere con un pallonetto. Le cose peggiorano per lo United alla mezz’ora. Prima Martial si fa espellere, poi gli Spurs siglano il tris con Kane, servito perfettamente da Son. Quest’ultimo realizza il poker con un perfetto inserimento. Nella ripresa Aurier fissa il risultato sul 5-1 con un diagonale perfetto. Nel finale arriva anche il sesto gol su rigore di Kane. Per il Manchester è un’umiliazione totale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy