Non solo Salah: il segreto del Liverpool è la difesa. E Van Dijk fa paura

Non solo Salah: il segreto del Liverpool è la difesa. E Van Dijk fa paura

I Reds possono vantare numeri da record nel reparto arretrato

di Redazione ITASportPress

Dici Liverpool e pensi al tridente delle meraviglie. Salah, Firmino e Mané sono lo spauracchio principale di qualsiasi difesa, forti di una velocità d’esecuzione disarmante. Tuttavia, la forza dei Reds non viene più solamente dal reparto avanzato, comunque sempre scatenato e ragguardevole per i suoi numeri. Rispetto alla scorsa stagione, la squadra di Jurgen Klopp ha trovato una straordinaria solidità difensiva. Merito del portiere Alisson e dei difensori Virgil Van Dijk, Andy Robertson e Trent Alexander-Arnold. Basti pensare che il Liverpool ha la miglior difesa della Premier League, con solamente 20 reti incassate. Ma il pacchetto arretrato desta impressione non solo per la capacità di fare muro contro gli attacchi avversari: i Reds possono contare su una serie di assist provenienti proprio da chi meno ce lo si aspetterebbe. Salah è il miglior assistman della squadra, con 11 passaggi vincenti. Tuttavia, è un primato da condividere con… Van Dijk, un difensore centrale. E Arnold è subito a ruota, con 9 assist. Insomma, Klopp può sorridere: la sua squadra sa trasformarsi in maniera camaleontica diventando all’occorrenza bunker o riserva infinita di lanci e passaggi smarcanti per le sue frecce. Un vantaggio considerevole.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy