Pickford contro Gary Neville e la stampa britannica: “Tutti odiano i giocatori della Nazionale inglese”

Pickford contro Gary Neville e la stampa britannica: “Tutti odiano i giocatori della Nazionale inglese”

Il portiere dell’Everton se la prende per le troppe critiche

di Redazione ITASportPress

Jordan Pickford non ci sta e dopo l’ennesime critiche esplode contro la stampa inglese ed in particolare contro Gary Neville, ex calciatore e attuale commentatore televisivo. Il portiere dell’Everton autore di un errore nella sfida del weekend, dopo aver ricevuto alcune osservazioni negative ha deciso di dire la sua senza peli sulla lingua.

Parlando a Sky Sports, il portiere 25enne ha chiamato in causa la stampa britannica: “Penso che la stampa e tutti i commentatori, come ad esempio Gary Neville, vogliano solo  andare contro i giocatori dell’Inghilterra”, ha detto Pickford furibondo. “Tutti sono molto severi con i giocatori della Nazionale e noi da una parte accettiamo tutto questo e dobbiamo convincerci. Il nostro obiettivo deve essere quello di tenere lontane dalla nostra testa queste critiche perché solamente ognuno di noi può far sparire ogni commento negativo allenandosi e giocando meglio in campo. La verità, però, è che tutti i giocatori dell’Inghilterra sono troppo spesso criticati. Anche l’esempio di Joe Hart. Quando era il numero uno della Nazionale non c’erano problemi e adesso… Io so che faccio bene quando gioco per la Nazionale, ma quando non lo faccio tutti vedono le cose peggiori ogni settimana. Tutti ti odiano per qualche motivo. Io ho una mentalità forte e provo a non pensarci e continuerà a parare e fare il mio meglio”.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy