Pochettino, futuro bloccato a causa di una clausola: se torna ad allenare dovrà pagare… il Tottenham

Pochettino, futuro bloccato a causa di una clausola: se torna ad allenare dovrà pagare… il Tottenham

Il tecnico costretto ad aspettare

di Redazione ITASportPress

Ci sarebbe anche una clausola nel contratto tra Mauricio Pochettino e il Tottenham che bloccherebbe l’eventuale ritorno su una panchina di Premier League dell’ormai ex allenatore Spurs. Dopo essere stato esonerato, il mister potrebbe avere l’interessante occasione di tornare subito a sedersi su una panchina ma, in tal caso, sarebbe obbligato a rimborsare il Tottenham.

Il retroscena è svelato dal Sunday Express che fa sapere che nel caso in cui, in questa stagione, Pochettino dovesse trovare una nuova squadra in Premier League, il manager argentino sarebbe obbligato a pagari agli Spurs 12,5 milioni di sterline (quasi 15 milioni di euro) del suo compenso. Un problema per il tecnico che è seguito da Arsenal e Manchester United ma che se accettasse l’eventuale proposta dovrebbe sborsare una somma davvero ingente.

screenshot Sunday Express
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy