Premier, crollo Everton: non basta Kean, l’Aston Villa vince 2-0

Premier, crollo Everton: non basta Kean, l’Aston Villa vince 2-0

L’attaccante azzurro entra a partita in corso, ma non basta a salvare la sua squadra dalla sconfitta

di Redazione ITASportPress

Si apre con una sorpresa l’anticipo della terza giornata di Premier League. L‘Everton non vince, anzi, va al tappeto. La squadra di Liverpool incappa in una serata negativa e cede contro un ottimo Aston Villa. Si intuisce presto che non è la giornata migliore per i Toffees. L’Everton fa la partita, dettando i ritmi, ma al 21′ arriva il gol dei padroni di casa con un diagonale preciso del brasiliano Wesley. La reazione della formazione di Liverpool arriva con Calvert-Lewin che riesce a calciare a rete, ma sbatte contro Engels e manca il pari. Nella ripresa entra Moise Kean, bravo a servire un assist perfetto per un Walcott disastroso sotto porta. Dopo il palo di Iwobi, l’Everton si spegne ed incassa il raddoppio di El-Ghazi allo scadere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy