Premier League, controlli a sorpresa per le squadre per evitare… gli sputi in campo

Premier League, controlli a sorpresa per le squadre per evitare… gli sputi in campo

Ispettori sanitari hanno effettuato un controllo in diversi ritiri delle varie società

di Redazione ITASportPress
Walker

I club della Premier League sono stati avvertiti di reprimere gli sputi durante le fasi di gioco in campo negli allenamenti. Questa la notizia che arriva dal Mirror che sottolinea come diverse squadre di ispettori sanitari abbiano fatto il loro ingresso in diversi ritiri delle società inglesi per verificare il rispetto del protocollo per la ripresa della stagione. Non solo le norme igieniche di base, ma i medici sarebbero molto preoccupati per quella che è una classica abitudine dei giocatori: lo sputo in campo.

Ispettori: i controlli per gli sputi in campo

A seguito del protocollo di sicurezza e la prossima ripresa della stagione, gli ispettori suppongono che le società abbiano obbligato, e stiano verificando, che i giocatori rispettino fedelmente le regole. I medici, però, sarebbero fortemente preoccupati che l’abitudine di liberarsi della saliva durante le fasi di allenamento e gioco non sia rispettata. Ovviamente, i calciatori non partono con l’intenzione di violare il protocollo deliberatamente, ma la loro abitudine è quella di liberarsi le vie aeree per respirare meglio. Ecco perché la Premier League avrebbe schierato questi funzionari che controlleranno o hanno già fatto che questa regola venga rispettata. Come noto, poi, ai giocatori verrà anche impedito di condividere bottiglie d’acqua, lo scambio di magliette a fine gara e anche le celebrazioni delle reti. Come accade da alcune settimane in Bundesliga.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy