Premier League, Wenger chiude i giochi per il titolo: “Liverpool fuori dalla lotta. Troppo distacco dal City”

L’ex manager dei Gunners non ha dubbi

di Redazione ITASportPress
Wenger

Il Manchester City si appresta a trionfare in Premier League. Non lo dice apertamente ma le sue parole fanno capire come le rivali dei Citizens, Liverpool su tutte, siano ormai fuori dalla lotta. Arsene Wenger non ha dubbi e parlando a beIN Sports, dà per “spacciata” la squadra allenata da Jurgen Klopp.

Wenger: “Liverpool troppo distante per pensare al titolo”

Liverpool Klopp
Liverpool Klopp (getty images)

Troppi i punti di vantaggio del Manchester City, almeno quelli sul Liverpool. Per Wenger, i Reds sono fuori dai giochi per la Premier League: “Sinceramente non credo che il Liverpool possa pensare di continuare a lottare per il titolo di Premier League. Il Manchester City ha tanto vantaggio, ha una partita in meno, e dubito che con 14 partite rimaste sia possibile pensare di colmare un gap di 13 punti”, ha detto l’ex manager dell’Arsenal.

“Forse, se il divario fosse di 8-9 punti, si potrebbe parlare d’altro, ma 13 e una gara in meno. Beh. Non vedo alcuna possibilità. Tra i motivi di questo divario ci sono certamente i problemi in difesa dopo la perdita per infortunio di Van Dijk. Klopp ha dovuto riorganizzare la squadra con giocatori come Henderson riposizionati verso la difesa togliendo una delle qualità del Liverpool che era la riconquista del pallone. Ripeto, non vedo più alcuna possibilità per il titolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy