Rio Ferdinand rivela: “Van Nistelrooy stava male quando Henry segnava”

Rio Ferdinand rivela: “Van Nistelrooy stava male quando Henry segnava”

Tra l’attaccante olandese del Manchester United e il bomber francese dell’Arsenal c’era una fortissima rivalità

di Redazione ITASportPress

Tra Manchester United e Arsenal è sempre esistita una rivalità sportiva molto intensa. I Red Devils e i Gunners si sono sfidati continuamente per titoli e coppe nazionali dagli Anni ’90 al primo decennio del Nuovo Millennio. Rio Ferdinand ha svelato un curioso episodio al Manchester Evening News riguardante Ruud Van Nistelrooy e Thierry Henry: “I grandi giocatori hanno bisogno di grandi rivalità. Dovrebbero confrontarsi tra loro. Ruud van Nistelrooy era solito entrare negli spogliatoi dopo una partita, anche quando stavamo cercando di vincere il campionato, e guardare i risultati alla televisione. Una volta avevamo battuto qualcuno 3-1 o 4-1 e lui aveva segnato un goal. Eppure dopo aver visto la TV si è lasciato andare a un forte scoramento. Si è seduto e gli abbiamo chiesto cosa fosse successo. Abbiamo capito che Henry aveva segnato due gol e lui solamente uno. Ed era seduto lì, devastato. Si notava chiaramento. Io pensavo che questo ragazzo fosse pazzo: avevamo appena vinto 3-1, aveva segnato ed era deluso”.

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy