Rodgers ammette: “Volevo prendere Coutinho quando aveva 14 anni”

Rodgers ammette: “Volevo prendere Coutinho quando aveva 14 anni”

Le parole del tecnico del Leicester City

di Redazione ITASportPress
Coutinho

Philippe Coutinho è un vecchio pallino di Brendan Rodgers. Lo ha ammesso l’attuale tecnico del Leicester City nel corso di The Beautiful Game Podcast, svelando anche un clamoroso retroscena di mercato: “Quando stavo gestendo la squadra nei primi sei mesi, c’erano alcuni ingredienti che mancavano. Philippe era un ragazzo che conoscevo dai miei giorni al Chelsea, perché abbiamo provato a portarlo a Londra quando aveva 14 anni, ma si era già impegnato con l’Inter. Abbiamo parlato di lui durante l’estate e lo abbiamo tenuto d’occhio. Quando all’improvviso è diventato disponibile, a 19 anni, ho pensato: ‘Ottimo, facciamo entrare questo ragazzo nella nostra squadra’. E la maggior parte della gente probabilmente lo guarda e pensa che non sia per la Premier League ma che abbia un gran talento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy