Rooney a sorpresa: “Potrei giocare ancora in Premier League. Manchester United? Pochettino uomo giusto…”

Rooney a sorpresa: “Potrei giocare ancora in Premier League. Manchester United? Pochettino uomo giusto…”

L’attaccante inglese potrebbe clamorosamente far ritorno in patria

di Redazione ITASportPress

Interessante e sorprendente intervista rilasciata da Wayne Rooney alla CNN. L’attuale bomber del DC United, squadra che milita in MLS, ha aperto alla possibilità di un ritorno in Premier League. Il centravanti classe ’85, dopo aver scritto pagine di storia con la maglia del Manchester United, e aver vestito anche la divisa dell’Everton, sarebbe pronto ad indossare la casacca di un’altra squadra inglese.

A SORPRESA – Il giocatore, che ha lasciato il campionato inglese nel giugno 2018 dopo aver segnato 208 gol in 491 presenze, si sente ancora estremamente in forma e in grado di competere in un campionato come la Premier: “Se devo parlare onestamente, conosco le mie qualità, posso ancora giocare in Premier League. Lo so, sono sempre stato una persona sicura di sé e quindi ho grandi aspettative su me stesso. Sono arrivato in questo campionato (MLS ndr) e penso di aver stupito un pò di persone che avevano un altro parere su di me, ma io non ho mai avuto dubbi”.

RED DEVILS – Da buon ex, poi, Rooney fa il punto sulla situazione del Manchester United che, dall’arrivo di Solskjær, ha ripreso la marcia positiva in campionato: “Solskaer è una persona fantastica. Il Manchester United dovrà prendere una decisione riguardo l’allenatore al termine della stagione, e sarebbe bello vedere Ole continuare con questo ruolino di marcia, in modo da ottenere la conferma. In caso contrario, se il club dovesse optare per un altro allenatore, a mio parere Pochettino sarebbe l’uomo giusto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy