Rooney: “Devastato al licenziamento di Van Gaal”

Rooney: “Devastato al licenziamento di Van Gaal”

L’attaccante inglese ricorda gli anni passato al Manchester United sotto la guida del tecnico

di Redazione ITASportPress
Rooney Van Gaal

Un addio che distrusse umanamente uno dei calciatori più forti della storia inglese: il licenziamento di Louis Van Gaal dal Manchester United. A raccontare quegli anni e quel momento che è stato evidentemente importante nella sua vita professionale e non solo è l’attuale centravanti del Derby County Wayne Rooney. La leggenda del calcio inglese ha parlato al Mirror di quegli anni in Red Devils sotto la guida del manager olandese.

Rooney: “Devastato all’addio di Van Gaal”

Rooney Van Gaal
Rooney Van Gaal (getty images)

Due anni intensi quelli di Van Gaal al Manchester United ma anche un terzo, mai esistito, ma che sarebbe potuto essere decisivo e vincente. Rooney ricorda quegli anni e l’addio dell’olandese nel momento migliore: “Fui devastato quando Louis fu licenziato“, ha raccontato l’attaccante inglese. “È stata una grande gioia lavorare con lui. Doveva essere lasciato per la terza stagione. Saremmo stati molto più forti. Onestamente sentivo che i giocatori stavano iniziando a capire la sua visione. In questi due anni ho imparato più che con qualsiasi altro allenatore. Per questo gli sarò sempre grato. Non perché mi ha reso capitano, ma per la fiducia che ci ha dato e che personalmente mi ha sempre dimostrato”.

Manchester United, la nuova ‘curiosa’ maglia

Dal passato al presente, con la squadra guidata da Ole Gunnars Solskjaer che ancora non sa se vedrà la stagione di Premier League concludersi. Intanto, in casa Red Devils è curiosa la polemica sulla prossima maglia. Infatti, dalle prime anticipazioni, pare che la divisa non sia proprio andata giù ai fan. “Sembra un bus”, “Orrenda” i pareri più frequenti da parte della tifoseria dello United. E in effetti non si può che notare come la t-shirt sia quantomeno bizzarra per colorazione e tema adottato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy