Salah tra record e il sogno: “Voglio vincere il campionato. Io un numero 9? Anche quando gioco centravanti…”

Salah tra record e il sogno: “Voglio vincere il campionato. Io un numero 9? Anche quando gioco centravanti…”

L’attaccante del Liverpool potrebbe battere il record di Torres e di Shearer

di Redazione ITASportPress

Meglio di Alan Shearer di Fernando Torres. Mohamed Salah, attaccante del Liverpool, punta al record di 50 gol in Premier League in meno partite rispetto agli attuali detentori del record.

L’attaccante spagnolo aveva raggiunto il traguardo dei cinquanta reti in 72 gare, mentre l’inglese ci era riuscito in addirittura 66. Ecco allora che l’ex Roma, potrebbe raggiungere questo importante traguardo in sole 64 partite. Se andasse a segno nella prossima gara contro il Watford, Salah agguanterebbe questo prezioso risultato. L’egiziano, però, nonostante la voglia di entrare nella storia, pensa prima alla squadra e alla lotta per il titolo di campione d’Inghilterra. Intervistato da Echo, Salah ha parlato del suo sogno di alzare il trofeo, ma anche del desiderio di battere Torrer e Shearer nella particolare statistica.

SOGNO E RECORD – “Sarebbe fantastico segnare il gol numero 50, 51 e anche 52. Questo è l’obiettivo che mi pongo. Segnare e fare sempre meglio. Sicuramente i record sono belli e importanti, ma in questo momento credo sia ancora più importante vincere un titolo e la Premier League è il mio desiderio maggiore. È una settimana molto impegnativa questa. Ci sono tre partite in otto giorni e se riusciamo a fare bene in queste saremo ancora in cima alla classifica. Questo è fondamentale per noi. Dopo ci saranno solo nove partite e avremo tempo per recuperare e il tempo per pensarci meglio”.

CENTRAVANTI – Ma tornando al campo e al suo ruolo da attaccante, Salah ammette di non sentirsi un numero 9: “Ho giocato molte volte da centravanti in questa stagione, ma ho anche giocato come ala e ho segnato molti gol. Non mi piace essere classificato come un numero 9 perché il mio modo di giocare, non è mai tenere la palla col fisico o avere le movenze da centravanti puro. Come attaccante devo andare in profondità per prendere la palla e dribblare i giocatori quindi anche quando gioco da nove, la mia posizione è un pò diversa da quella del classico centravanti. Anche quando gioco da 9, in realtà mi muovo e gioco come se fossi un numero 10. Cerco sempre di aiutare i compagni a segnare”.

TITOLO – Infine, l’ambizione più grande: trionfare in campionato: “Vogliamo vincere la Premier League perché sarebbe qualcosa di enorme per il club, per la città, per i fan di tutto il mondo, ma ora dobbiamo pebsare solo a vincere la prossima partita che è quella contro il Watford. Ora siamo in cima alla classifica, dobbiamo solo essere calmi e giocare il nostro calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy