Scholes: “Il Manchester United può lottare per il titolo nel giro di un paio d’anni, oggi no”

Scholes: “Il Manchester United può lottare per il titolo nel giro di un paio d’anni, oggi no”

La leggenda dei Red Devils ha parlato della squadra di Solskjaer

di Redazione ITASportPress

L’ex centrocampista del Manchester United Paul Scholes, leggenda del club, ha commentato la situazione della squadra di Ole Gunnar Solskjaer al sito della Premier League, sostenendo che per il titolo bisognerà aspettare un paio d’anni. “Fino a che l’allenatore non riuscirà ad allontanare dalla squadra ciò che vuole eliminare, non bisogna considerare lo United fra le pretendenti alla vittoria della Premier. Ci vorranno, secondo me, quattro o cinque finestre di calciomercato”. Inoltre, Scholes non è rimasto particolarmente soddisfatto dall’atteggiamento di alcuni giocatori durante la partita pareggiata 1-1 contro il Southampton: “Matic regalava palla agli avversari, lo stesso è capitato a Young, in più non so quante vuole Pogba abbia perso il possesso. E questi sono i giocatori da cui i giovani devono prendere esempio”.

E ancora: “Al momento lo United è dietro a City, Liverpool, Chelsea e Tottenham. Ci sono tanti giovani di prestigio, con loro bisogna essere pazienti, ma quelli che hanno più esperienza non possono commettere certi errori. Quando accade, i giovani faticano ad integrarsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy