Smalling, il gesto per il piccolo tifoso che ha perso la madre: l’invito a vedere il Manchester United

Smalling, il gesto per il piccolo tifoso che ha perso la madre: l’invito a vedere il Manchester United

Il difensore molto attento nei confronti dei bambini con problematiche

di Redazione ITASportPress

Non ha preso parte al successo sul campo, ma la domenica di Chris Smalling è stata decisamente positiva. Dopo il 4-0 del suo Manchester United all’esordio stagionale in Premier League contro il Chelsea, il difensore ha mostrato la sua classe anche fuori dal terreno di gioco contribuendo a rendere migliore la giornata di un piccolo tifoso.

Come riporta ManchesterUnitedevening, infatti, Smalling ha regalato un sorriso ad un giovanissimo ragazzo che aveva appena perso la madre a causa del cancro. Il classe 1989 lo ha invitato ad incontrare la squadra del Manchester United dopo la gara contro il Chelsea di domenica. Il ragazzo, il 13enne Gui, faceva parte di un programma scolastico speciale e già lo scorso giugno Smalling aveva avuto modo di incontrarlo e conoscerlo nell’ambito del Football Beyond Borders, che aiuta attraverso il calcio a migliorare la vita dei giovani provenienti da contesti problematici.

GESTO – Ecco allora che Smalling, dopo aver appreso la triste notizie della scomparsa della madre di Gui ha deciso di regalargli un sorriso invitandolo all’Old Trafford. Dopo il match, il ragazzino ha avuto modo di conoscere Pogba e Daniel James oltre che di scattarsi una fotoricordo con Smalling. “Ho perso un genitore in tenera età e so che una cosa del genere può avere un impatto significativo sulla tua vita”, ha detto il difensore a Men Sport, “sapevo che invitando Gui a conoscere gli altri ragazzi gli avrei fatto passare dei bei momenti. Gli ho detto che è stato il nostro portafortuna…”.


 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy