Stamford Bridge non fa paura: Chelsea, mai così male in casa dal 1994

Stamford Bridge non fa paura: Chelsea, mai così male in casa dal 1994

I Blues faticano a trovare punti nelle partite tra le mura amiche

di Redazione ITASportPress
Lampard

All’improvviso la fortezza ha smesso di far paura. Stamford Bridge non è garanzia di punti per il Chelsea. Infatti, i Blues hanno conquistato solamente 14 dei 32 punti in classifica nel proprio fortino. Un bottino piuttosto misero nelle dieci gare disputate finora in casa, specialmente se paragonato ad altre stagioni. Un anno fa, con Maurizio Sarri in panchina, la formazione londinese ne raccolse 21. I numeri migliori sono ovviamente racchiusi nelle stagioni di José Mourinho: nel 2005/06 e nel 2014/15 il Chelsea fece en plein, vincendo tutte le prime 10 gare casalinghe. Appena dietro i Blues di Carlo Ancelotti che nel 2009/10 totalizzarono 28 punti, eguagliando il percorso del 2013/14. Musica decisamente diversa per Frank Lampard, che ha totalizzato metà dei punti raccolti dagli illustri predecessori. Per trovare un cammino peggiore bisogna tornare al 1993/94, quando i Blues conquistarono solamente 12 punti. Altri tempi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy