Tottenham rimontato, Son ammette: “È uno shock. Pensavamo di aver vinto e invece…”

Gli Spurs da 3-0 a 3-3 contro il West Ham

di Redazione ITASportPress

Una giornata difficile da digerire per il Tottenham di José Mourinho che si è ritrovato ad affrontare un pareggio inatteso contro il West Ham. Una sorpresa soprattutto per come si era messa la gara. 3-0 dopo quindici minuti di gioco, gli Spurs si sono fatti recuperare fino al 3-3 finale al 94esimo. Una grande botta per i calciatori del club di Londra come ha ammesso uno dei protagonisti, il sudcoreano Son ai microfoni di Sky Sports.

Son: “È uno shock. Pensavamo di aver vinto”

Tottenham (getty images)

“I ragazzi sono devastati dal risultato, pensavamo di aver vinto e di aver giocato molto bene fino agli ultimi 10 minuti”, ha detto Son. “È uno shock. Ma questo è il calcio. Cosa del genere non dovrebbero mai accadere ma fa parte di questo sport. Si deve essere concentrati fino al fischio finale. Non voglio sentire una cosa simile nuovamente. Ci deve essere da lezione perché non accada mai più. È stato doloroso. Non so cosa dire sinceramente. Sono molto triste. Mi sento come se avessimo perso la partita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy