Ufficiale – Manchester City, addio Kompany: il capitano lascia il club dopo 11 anni

Ufficiale – Manchester City, addio Kompany: il capitano lascia il club dopo 11 anni

Sarà allenatore-giocatore dell’Anderlecht

di Redazione ITASportPress
Kompany

Vincent Kompany e il Manchester City si dicono addio. L’annuncio uffiale arriva dalla società attraverso i canali ufficiali. Il capitano dei Citizens lascia il club dopo i trionfi in Premier League e Fa Cup di questa stagione.

SALUTI – Il difensore belga, classe ’86, lascia la squadra allenata da Pep Guardiola dopo 11 anni vissuti intensamente, 360 presenze, 20 reti, quattro titoli di Premier League, due FA Cup, 4 League Cup e due Community Shield. Il presidente del club inglese, Khaldoon Al Mubarak, come si legge dal sito ufficiale ha voluto mandare un caloroso ed importante messaggio al giocatore: “Ci sono stati molti contributi importanti al club, ma nessuno, forse, è stato importante come Vincent Kompany. Ha definito l’essenza del club, è stato linfa vitale, anima e cuore pulsante della squadra”.

ADDIO – Lo stesso giocatore ha affidato al sito ufficiale alcune parole: “Non è facile in questo momento. Ma per quanto sia tutto così travolgente, è giunto il momento che io me ne vada. Non sento altro che gratitudine. Grazie a tutti coloro che mi hanno sempre supportato. Ricordo la sconfinata gentilezza che ho sempre ricevuto da tutto il popolo del Manchester City. Non dimenticherò mai nessuno. Siamo nati e cresciuti insieme, sfidando tutti. E ci siamo affermati. Il Manchester City è in buone mani. In quelle di Khaldoon Al Mubarak e non potrebbe essere meglio di così”.

FUTURO – Ma dopo le parole commosse, arriva anche l’annuncio sul proprio futuro e la notizia è davvero clamorosa. Il belga, sul proprio profilo Facebook ha spiegato la sua decisione: “Forse sarà uno shock per molti, ma ho deciso di essere per i prossimi 3 anni allenatore-giocatore dell’Anderlecht“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy